SAN MARINO: INCIDENTE MORTALE DURANTE GARA DI RALLY

Un altro incidente mortale durante una gara di rally a San Marino, il secondo a distanza di pochi mesi. Ieri mattina intorno alle 10, durante una prova speciale all’interno della 17esima edizione della gara automobilistica Rose ‘n Bowl (valida per il Campionato Sammarinese e Campionato Erms), ha perso la vita il pilota Alessandro Pepe, 43 anni, originario di Coriano (Rimini) e residente sul Titano. Ferite lievi invece per il suo navigatore. Pepe era alla guida di una A112 Abarth e gareggiava nella categoria auto storiche. Secondo una prima ricostruzione della Polizia civile, quando l’auto è arrivata nei pressi di un dosso ha perso il controllo ed è finita contro il muretto di cinta di un’abitazione. La gara è stata subito sospesa. Immediati i soccorsi, Pepe non è deceduto nell’impatto ma a nulla è valsa la corsa all’ospedale di Stato: dopo un paio di ore di agonia i sanitari hanno dichiarato il decesso del pilota. Alessandro Pepe pare avesse già gareggiato diverse volte e quindi conoscesse bene il tracciato di gara: l’indagine sull’incidente è affidata alla polizia civile di San Marino. Per fortuna nessuno spettatore è rimasto coinvolto, come invece era accaduto il 9 ottobre scorso, quando al Rally Legend un’auto in gara, a causa dell’asfalto reso viscido dalla pioggia, finì sul pubblico, uccidendo un uomo di 57 anni e ferendo altre otto persone (tra cui la moglie e il figlio disabile della vittima).

You might also like More from author

Comments are closed.