SALDI, SI CONFERMA LA PARTENZA SPRINT PER LA PRIMA SETTIMANA

Confesercenti conferma un dato ormai stabile da anni: in Emilia-Romagna i saldi, nel primo week-end dell’anno, sono partiti con il piede giusto. I negozi tradizionali vengono considerati ancora “la meta preferita degli italiani” per lo shopping del periodo, secondo l’indagine realizzata a livello nazionale dall’associazione, tra sconti superiori al 30% e caccia al prodotto di marca. “Siamo soddisfatti dell’andamento di questo primo weekend, che ha premiato l’assortimento, la qualita’ e la convenienza dei nostri negozi tradizionali”, assicura Federmoda regionale. Lo studio conferma che grazie alla partenza di venerdi’ e al clima non troppo rigido di questi giorni, gli operatori, i consumatori e i turisti nelle citta’ emiliano-romagnole per le festivita’ natalizie hanno potuto sfruttare tre giornate intere dedicate allo shopping. In base all’indagine di Confcommercio, sale del 3% rispetto allo scorso anno (il 61,4% contro il 58,5% del 2017) la percentuale di italiani che faranno acquisti durante i saldi invernali 2018. A comprare saranno piu’ le donne che gli uomini. Per quanto riguarda le aspettative dei commercianti, un terzo ha confermato un aumento delle vendite, il 39% stabilità rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Premiati soprattutto i negozi dei centri storici. Lo scontrino medio è stato di circa 75 euro.

You might also like More from author

Comments are closed.