Presentazione di Yaisien a Casteldebole

(12.07.2013) I tifosi del Bologna, squadra restata ferma per circa due mesi, possono iniziare  risvegliarsi,innanzitutto perché la squadra è in ritiro a Casteldebole dove rimarrà per due settimane prima della partenza per Andalo dove si comincerà a sudare al fresco del Trentino; e soprattutto perché si è visto un giovane di belle speranze arrivato dal Paris Saint Germain, trequartista franco-egiziano del 1994 che nonostante la giovane età sarà aggragato alla prima squadra: si tratta di Abdallah Yaisien che ha firmato un contratto fino al 2017 e che oggi è stato presentato alla stampa.

Questo è quello che ha detto alla sua presentazione: “Ho scelto Bologna perché ha un progetto incentrato sui giovani, e questo mi fa sentire più a mio agio. E a Parigi non avrei avuto molte possibilità di giocare. Dove mi piace giocare? Innanzitutto mi piace avere il pallone tra i piedi, infatti la mia specialità è il dribbling. Preferisco giocare dietro gli attaccanti, tuttavia posso esprimere il mio gioco anche in altri ruoli. Io accostato a Taider? Non lo conoscevo personalmente, nonostante avessimo molti amici in comune. Però mi ha parlato molto bene di Bologna. E la Serie A? Sono un fan della Serie A, e Alessandro Diamanti lo conoscevo da tempo. Ho nostalgia di Alessandro Del Piero, e seguo molto anche Balotelli perché è un giovane affermato. Quand’ero piccolo, però, il mio idolo era Zidane. Numero di maglia? Qualunque sarà, io lo renderò grande”

 

 

 

You might also like More from author

Comments are closed.