NATALE: REGALI SOTTO L’ALBERO? IN E-R SE NE FANNO DI PIU’

Il Natale perfetto per gli emiliano-romagnoli e’ tradizionale e in famiglia, oppure romantico con la persona amata ma resta comunque all’insegna dei consumi: questo quanto emerge da uno studio di Tns, azienda internazionale specializzata in ricerche di mercato.

La nostra regione risulta in testa nella maggior parte delle graduatorie sulla spesa media per i regali.

A conferma di questi dati, quello riguardante la media pro-capite dei regali acquistati: dieci a testa in Emilia-Romagna, 9 nel resto d’Italia. Sui gusti nella scelta dei regali, emersi dal dossier, si apre un altro capitolo a se’ stante.

I regali piu’ apprezzati saranno quelli pensati su misura, desiderati dal 55% degli intervistati; il 17% invece gradirebbe ricevere un regalo a sorpresa, mentre solo il 7% sarebbe felice di ricevere un regalo fatto a mano.

19In cima alla lista dei desideri degli emiliano-romagnoli c’e’ il sogno di partire in viaggio, seguito dall’acquisto di libri e poi dall’abbigliamento, scarpe e accessori vari.

Da non regalare assolutamente, invece, intimo e calzini ne’ sex toys o lingerie.

La classifica di Tns ci dice infine che se non vogliamo farti nemici in ufficio o in famiglia, sono da evitare articoli di cancelleria come regalo, tra le principali cose che non si vorrebbero trovare ‘sotto l’Albero’.

You might also like More from author

Comments are closed.