MALTEMPO: NUBIFRAGIO A RAVENNA, TROMBA D’ARIA NEL REGGIANO

Complice il gran caldo accumulato in queste settimane, la presenza di una perturbazione Atlantica nel Nord Italia sta causando vere e proprie violente scariche di maltempo. Come quelle del tardo pomeriggio di ieri a Ravenna e nel reggiano, ma che nei giorni scorsi hanno interessato anche il modenese e la bassa bolognese. La situazione più dura proprio in Romagna, dove un violento nubifragio con vento forte e grandine durato una ventina di minuti si è abbattuto su Ravenna, causando diversi danni alle abitazioni; molti gli alberi o i rami abbattuti con pesanti ripercussioni sulla circolazione stradale. Si sono registrati pure allagamenti e alcuni feriti per fortuna non gravi. L’amministrazione comunale ha deciso di sospendere per oggi l’attività didattica dei nidi e delle scuole dell’infanzia comunali e statali, e ha sconsigliato di mettersi in auto lungo la Statale Adriatica, la Ravegnana e la Canale Molinetto. La provincia di Reggio Emilia è stata invece interessata da una tromba d’aria che si è abbattuta in particolare su Luzzara, provocando ingenti danni alle strutture e alle coltivazioni. E’ la seconda ondata di maltempo nel reggiano, dopo la forte grandinata che 24 ore prima aveva colpito la Bassa, specialmente nel comune di Reggiolo, come pure la pianura modenese intorno a Rovereto sul Secchia. Permane l’allerta per vento forte e temporali, diramata dalla Protezione civile regionale fino alle ore 24 di oggi.

You might also like More from author

Comments are closed.