MALTEMPO: LA REGIONE CHIEDE LO STATO DI EMERGENZA

Dopo le intense nevicate della scorsa settimana, l’Emilia-Romagna ha deciso di chiedere lo Stato d’emergenza nazionale. Lo fa sapere viale Aldo Moro in una nota, dopo le ultime segnalazioni arrivate dai comuni montani, i più colpiti dall’ondata di maltempo in quasi tutte le province della regione. Sono gia’ 60 infatti i sindaci che hanno chiesto sostegno alla Regione, in particolare dalle province di Rimini, Forli’-Cesena, Bologna, Modena, Reggio Emilia e Parma. Oltre ai disagi per la neve, il gelo, le frane e i dissesti, gli enti locali lamentano le difficolta’ di bilancio emerse dopo aver speso piu’ dei fondi del previsto per far fronte alla situazione. Gia’ nei giorni scorsi, il presidente Stefano Bonaccini aveva firmato la richiesta di stato di mobilitazione della Protezione civile nazionale per eventuali ulteriori necessita’ di intervento. Ora, dopo la richiesta di dichiarazione dello stato di emergenza, verra’ effettuata in tempi rapidi la ricognizione dei danni effettivi e degli oneri finanziari sostenuti dai Comuni, necessaria per presentare l’istanza al Governo e ottenere lo stanziamento dei fondi necessari. Di quanto tempo si sta parlando al momento tutti tacciono, la Regione assicura che è intanto pronta a intervenire in prima persona in aiuto ai comuni.

You might also like More from author

Comments are closed.