MALTEMPO, COLDIRETTI: DANNI IN E-R PER DECINE DI MILIONI DI EURO

In attesa della contabilità ufficiale da parte di viale Aldo Moro, necessaria per verificare le condizioni di accesso al Fondo di solidarietà, è Coldiretti a fare una prima stima dei danni provocati dai violenti eventi atmosferici dei giorni scorsi in Emilia-Romagna. Grandinate, raffiche di vento fino a 70 km/h e gelate che hanno imperversato un po’ in tutta la regione. A farne maggiormente le spese frutteti e vigne. Anche se è presto per stime economiche, l’agricoltura dell’Emilia-Romagna avrebbe subito danni per diverse decine di milioni di euro. I maggiori disagi si sono avuti a macchia di leopardo su tutto il territorio: a farne le spese oltre tre milioni di piantine di pomodoro nel parmense e in provincia di Piacenza, 450 ettari di vigneti pesantemente danneggiati nel reggiano, nelle colline di Parma e di nuovo anche nel piacentino, dove la morsa del maltempo ha colpito duramente anche le coltivazioni di asparagi. Gelo in vigna anche a Reggio, qui le più colpite, ma pure in provincia di Modena. Nel bolognese le temperature sono scese fino a 2 gradi sotto zero nei comuni della bassa, dove sono stati colpiti i frutteti, pesantemente danneggiati anche nell’alto ferrarese e in Romagna. Una conta pesante, secondo Coldiretti: l’associazione stima che negli ultimi 10 anni la nostra regione ha subito danni per 1,6mld di euro a causa del maltempo.

You might also like More from author

Comments are closed.