INFLUENZA: PARTE OGGI LA CAMPAGNA PER LA VACCINAZIONE

Vaccinazione anti-influenzale: parte oggi la campagna dell’Emilia-Romagna per la vaccinazione gratuita degli operatori sanitari e delle persone a rischio, vale a dire bambini e adulti con malattie croniche, anziani e donne in gravidanza. 790mila le fiale messe a disposizione. E una forte novita’: quest’anno l’anti-pneumococco sara’ gratis per i 65enni. Il consiglio di viale Aldo Moro è di ricorrere alla vaccinazione tra novembre e dicembre, visto che i picchi dell’influenza si raggiungono solitamente tra gennaio e febbraio. Tra le novita’ anche la sotto-campagna dedicata ai nati nel 1952 (e con 65 anni d’età), che verranno convocati direttamente dalle Ausl: l’obiettivo è la difesa da un batterio (lo pneumococco) che puo’ provocare malattie gravi come polmoniti, meningiti e sepsi. La vaccinazione, che puo’ essere fatta solo dai medici di famiglia, sara’ riproposta ogni anno, sempre gratuitamente, per tutti i 65enni residenti in Emilia-Romagna. Nel 2016 intanto le vaccinazioni antifluenzali hanno fatto registrare un aumento complessivo del 5% rispetto alla stagione precedente, nonostante le soglie di copertura vaccinale siano ancora basse: appena sopra il 50% negli anziani, uno su quattro per gli operatori sanitari. Nel 2016 si stima si siano ammalate d’influenza in Emilia-Romagna circa 550.000 persone, il 12,5% della popolazione totale, di cui circa 61.000 bambini tra zero e quattro anni (uno su tre in questa fascia di eta’). Sono stati 68 i casi gravi, con 32 deceduti: il 70%, sottolinea la Regione, non era vaccinato nonostante si trattasse di persone con piu’ di 65 anni di eta’ o con condizioni di rischio dovute a un deficit immunitario.

You might also like More from author

Comments are closed.