INFANZIA: DALLA REGIONE IN ARRIVO 7,25MLN PER I NIDI COMUNALI

Tutti pronti al suono della campanella, ormai è questione di settimane. La Regione intanto distribuisce ai Comuni le risorse previste quest’anno per la gestione e il funzionamento dei nidi. Si parla in totale di 7,25 milioni di euro, ripartiti da viale Aldo Moro in base al numero dei bambini iscritti. Ma quote aggiuntive saranno destinate ai nidi nelle zone montane e in base al numero di bimbi disabili presenti. Altri 725.000 euro verranno investiti sul coordinamento pedagogico territoriale e sulla formazione del personale. A livello territoriale, le risorse vedono capofile Bologna, con poco piu’ di due milioni di euro; segue distanziata Modena con 1,1 milioni; poi a cascata tutte le altre: ultima Rimini con poco oltre 360mila euro. I numeri sono stati resi noti dall’assessorato al welfare. In totale, il programma 2018-2020 della Regione per il sistema socio-educativo 0-6 anni prevede uno stanziamento di oltre 11 milioni di euro l’anno per tre anni. Lo scorso anno erano oltre 33.000 i bambini iscritti nei 1.225 servizi educativi dell’Emilia-Romagna, ovvero il 30,6% dei bimbi nella fascia d’eta’ 0-3 anni residenti in regione. A livello provinciale la voce grossa nei numeri la fanno ancora una volta a Bologna e Modena; e ancora una volta Rimini si trova in fondo.

You might also like More from author

Comments are closed.