FORLI’: VIOLENZA SESSUALE SU MINORI, ARRESTATO 35ENNE

Li convinceva ad aprirsi con lui, a diventare loro confidente, ma via via il rapporto si faceva sempre più intenso, troppo, fino ad arrivare morboso e a scaturire, almeno in un paio di casi, nella violenza sessuale. Proprio per questo reato, vittime due minorenni, la Polizia di Forlì ha arrestato un 35enne che sceglieva le sue vittime frequentando ambienti musicali in provincia di Rimini. Dalle indagini, condotte dai poliziotti della squadra mobile e del Servizio centrale operativo, è emerso che l’uomo ha contattato gli adolescenti attraverso social network e whatsapp, poi le conversazioni quotidiane sarebbero diventate via via più intense, con contenuti a sfondo sessuale. L’indagato avrebbe scambiato con i giovani anche foto e video, acquisendo informazioni sulle vicende personali dei ragazzi, offrendosi di aiutarli a risolvere i loro problemi con riti e poteri magici di cui sosteneva di essere dotato. Il suo era un modus operandi collaudato: i ragazzi vittime delle sue attenzioni perverse venivano avvicinati, secondo a quanto risulta dalle indagini,durante eventi musicali oppure presentati da altri coetanei. E proprio grazie alla musica l’uomo otteneva la stima e fiducia dei malcapitati: raccontava di essere inserito nel mondo degli spettacoli e di poter offrire loro aiuto. I contatti coi giovani – tutti fra i 14 e i 17 anni -venivano poi mantenuti tramite le chat. L’intera attività d’indagine ha permesso di accertare i due episodi di violenza sessuale di cui l’orco è accusato, ma anche una pluralità di condotte di adescamento su cui gli inquirenti dovranno fare maggiori accertamenti.

You might also like More from author

Comments are closed.