ECONOMIA, BANKITALIA: PROSEGUE LA RIPRESA ECONOMICA IN REGIONE

Una ripresa economica “proseguita” nel primo semestre del 2017 con un incremento del fatturato anche per le imprese orientate al mercato interno e un’accelerazione per l’attività nell’industria; poi una lunga fase negativa delle costruzioni che non si è ancora conclusa e un turismo in progresso che vede salire significativamente i pernottamenti. E’ quanto emerge dall’aggiornamento congiunturale dell’economia dell’Emilia-Romagna stilato dalla Banca d’Italia. Nel dettaglio, viene evidenziato dal rapporto, la ripresa è stata particolarmente intensa nella metalmeccanica ma meno robusta nei comparti tradizionali e stenta a manifestarsi tra le imprese di minore dimensione. La lunga fase negativa delle costruzioni non si è ancora conclusa. Sul fronte dei servizi, nel commercio al dettaglio sono lievemente aumentate le vendite nella grande distribuzione, a fronte di un calo di quelle nella piccola e media. Quanto al turismo c’è stata “una crescita significativa dei pernottamenti (+6,8%) sia degli italiani sia degli stranieri. Guardando alle esportazioni, queste sono “aumentate in misura significativa (+6,4%) grazie ai risultati dei comparti dei macchinari, dei metalli, dei prodotti alimentari e dei mezzi di trasporto. L’export è cresciuto verso i Paesi Ue, verso gli Usa, verso i Paesi dell’Est Europa sostenuto da quello per la Russia. Sul versante del lavoro, il tasso di disoccupazione è diminuito collocandosi al 6,5%, le ore di cassa integrazione sono scese del 45,4%. Soffermandosi sul credito, i nuovi mutui sono aumentati del 4,7% in linea con il recupero delle compravendite immobiliari mentre i prestiti delle banche alle imprese sono rimasti stazionari nel complesso.

You might also like More from author

Comments are closed.