CREDITO ALLE IMPRESE: IL 2018 SI CHIUDO CON UN +6% IN E-R

Nell’ultimo trimestre del 2018 sono aumentate in Emilia-Romagna le richieste di credito delle imprese. In Italia il periodo preso in considerazione ha fatto registrare un +4,1% sul numero di richieste di valutazione e rivalutazione dei crediti, dopo due trimestri negativi: il dato degli ultimi tre mesi dell’anno contribuisce ora a mantenere in territorio positivo la performance, che mostra una crescita pari a +0,9% rispetto al 2017. Per quanto riguarda l’Emilia-Romagna, segnala il barometro Crif, nel 2018 il numero di richieste e’ cresciuto del 6% rispetto all’anno precedente, con una variazione non di poco superiore a quella nazionale. Tutte le province segnano una dinamica in crescita, con Ferrara e Rimini rispettivamente pari a +17,6% e +10,9%, seguite da Piacenza e Parma, entrambe in territorio ampiamente positivo. Bologna, invece, si assesta poco al di sopra della rilevazione del 2017, con un incremento contenuto. Per quanto riguarda l’importo medio richiesto dalle imprese, con 71.786 euro l’Emilia-Romagna si colloca sopra la media nazionale: il valore piu’ alto si registra a Ravenna, seguita da Ferrara e da Bologna. Chiudono la graduatoria regionale, nell’ordine, Rimini, Reggio e Piacenza.

You might also like More from author

Comments are closed.